Il piano di produzione nel business plan: descrizione, funzioni, contenuto

Un documento che fornisce al progetto una motivazione dettagliata, nonché l'opportunità di valutare le decisioni adottate in modo completo e le attività pianificate come altamente efficaci e che consente di rispondere positivamente alla domanda se vale la pena investire denaro nel progetto: il piano di produzione . Il piano aziendale dovrebbe riflettere quasi tutte le azioni che saranno richieste durante l'impostazione della produzione.

Funzioni

In primo luogo, è necessario dimostrare che un servizio o un prodotto troverà sicuramente un consumatore, calcolare la capacità del mercato di vendita e redigere un piano a lungo termine per il suo sviluppo. In secondo luogo, è necessario stimare accuratamente i costi che saranno richiesti nella produzione e vendita di prodotti o nella fornitura di servizi o lavori sul mercato. In terzo luogo, è necessario determinare la redditività della produzione in futuro, mostrando tutta la sua efficacia per l'investitore (impresa), per il bilancio statale, regionale e locale. E il piano di produzione aiuterà l'imprenditore in questo. Il business plan contiene anche le sue principali funzioni.

1. Dovrebbe essere uno strumento attraverso il quale un imprenditore valuta i risultati effettivi di un certo periodo di attività.

2. Il piano di produzione viene utilizzato anche nello sviluppo del concetto di potenziale business. Il business plan ha tutti gli strumenti per attrarre investimenti.

3. Anche la strategia dell'azienda viene implementata con il suo aiuto.

Sommario

Nel processo di pianificazione, la fase più importante è il piano di produzione. Il piano aziendale dovrebbe contenere tutto il necessario sia per la pianificazione all'interno dell'azienda che per giustificare il sussidio dell'impresa da fonti esterne, ovvero il denaro viene ricevuto per un progetto specifico: si tratta di prestiti bancari, stanziamenti di budget, partecipazione al capitale di altre imprese per l'implementazione del progetto.

Ecco perché è necessario riflettere assolutamente tutti gli aspetti delle attività commerciali e di produzione e i risultati finanziari dell'impresa. La struttura di questo documento è soggetta ad unificazione secondo le norme che prevedono l'eventuale piano di produzione. Un business plan (di seguito verrà fornito un esempio) deve contenere alcune sezioni. Prendiamo un campione standard per chiarezza.

Riprendi

La prima sezione è una panoramica. Questo è un riassunto. È il più importante perché riflette brevemente l'intera essenza di questo progetto. Quasi tutto il successo dipende dal contenuto della prima sezione, da quale sia esattamente il piano di produzione nel piano aziendale. Ci sono molti esempi di rifiuto di collaborare dopo aver letto il curriculum di un imprenditore. La prima sezione dovrebbe suscitare l'interesse per l'impresa da parte dei potenziali investitori.

Se stai avviando uno stabilimento di produzione, il tuo piano aziendale dovrebbe contenere un capitolo aggiuntivo dedicato alla descrizione del processo di fabbricazione di un prodotto. Lo scopo principale di questa sezione del business plan è dimostrare a un potenziale investitore che è possibile garantire la produzione dei volumi pianificati di prodotti di alta qualità e nei tempi previsti.

Descrizione del processo

Prima di tutto, rispondi alla domanda se la tua azienda è già operativa o è appena stata creata. Questo è ciò che interessa in primo luogo ai tuoi investitori e partner.

Spesso viene redatto un piano di produzione sulla base di un piano di vendita dei prodotti. In questa sezione, scrivi come prevedi di fabbricare il tuo prodotto e considera tutte le fasi della creazione di un prodotto o servizio. È meglio organizzarlo sotto forma di un piano di calendario, che includerà una previsione della tempistica degli eventi e l'importo dei finanziamenti necessari per la loro attuazione.

Descrivi in ​​dettaglio tutte le sfumature del processo tecnologico (meglio con diagrammi visivi) dal momento dell'acquisto delle materie prime e dei materiali alla vendita dei prodotti finiti ai grossisti.

Pensa a come puoi migliorare il tuo flusso di lavoro e a cosa serve. La composizione e la struttura degli impianti di produzione possono non essere considerate in dettaglio.

Se questa informazione è di particolare importanza (ad esempio, per grandi aziende manifatturiere), può essere specificata in allegato al business plan.

Ma le questioni di approvvigionamento di materie prime, materiali e componenti meritano maggiore attenzione, poiché la stabilità del processo tecnologico dipende in gran parte da loro. Scrivi quali valori materiali (terreno, edifici, impianti di produzione), scorte di materie prime e materiali, quali attrezzature e componenti ha la tua azienda ora e come verranno effettuate le consegne in futuro.

Se le materie prime che utilizzi richiedono condizioni speciali per il trasporto e lo stoccaggio, scrivi come verranno soddisfatte queste condizioni. Pensa a come verranno effettuati il ​​controllo qualità e la tempestività delle consegne, perché da questo dipendono il profitto e la reputazione della tua azienda.

Valuta gli indicatori di prestazione, che sono determinati dalla quantità di tempo e risorse umane necessarie per produrre un prodotto o servizio. Questo indicatore influisce anche direttamente sull'ammontare del profitto, che è di particolare interesse per gli investitori.

Descrivi quale attrezzatura è necessaria per fabbricare il prodotto. Se al momento della stesura del business plan l'impresa non dispone di tutte le attrezzature necessarie, indicare cosa è necessario per acquistarlo e quanto tempo ci vorrà dal momento della ricezione del finanziamento richiesto per acquistarlo, installarlo, eseguirne il debug e avviarlo.

Come parte del piano aziendale, questa sezione spiega cosa considerare quando si sceglie il processo di produzione e le attrezzature utilizzate nell'azienda per produrre i prodotti. Inoltre, in questa guida puoi trovare consigli per il controllo di qualità in tutte le fasi della produzione. Senza entrare in profondità nella teoria delle discipline economiche, possiamo dire che un piano di produzione in un piano aziendale è una risposta preparata a tutte le domande che possono sorgere nel processo di produzione di prodotti / servizi.

Le grandi aziende si rivolgono molto spesso a società di progettazione speciali (che lavorano nel tuo settore), che elaborano piani di produzione tenendo conto delle caratteristiche individuali di ciascun cliente. L'articolo presentato ti aiuterà a comprendere questa importante sezione di un business plan, oltre a scoprire come è redatto, cosa è necessario per questo e quali vantaggi porta alle imprese.

Piano di produzione - elementi chiave

Ogni piano di produzione mostra il numero di dipendenti dell'azienda, la quantità di materie prime e materiali, un elenco di attrezzature e altre risorse necessarie per fabbricare prodotti (fornire servizi).

Gli elementi principali di questa sezione del piano aziendale sono:

descrizione di tutti i processi obbligatori per la produzione di prodotti finiti;

politica di approvvigionamento dell'azienda, dalla quale dipende la disponibilità di tutti i materiali necessari per il buon funzionamento dell'azienda;

elenco fornitori (indicando contatti e responsabili), materie prime, materiali di consumo, pezzi di ricambio, ecc .;

volumi di materie prime richieste in termini quantitativi e monetari;

garantire il controllo di qualità, sia dei prodotti finiti che in ogni fase separata del processo di produzione;

La base per la pianificazione del lavoro di qualsiasi impresa è il piano di produzione. Questo documento fissa il volume e la procedura per la produzione di beni o la fornitura di servizi con caratteristiche di accompagnamento: il volume delle materie prime utilizzate, il costo, il costo del lavoro. Considera come dovrebbe essere redatto un piano di produzione, a quali scopi serve, che deve essere riflesso in questo documento e nel suo esempio.

Cos'è il piano di produzione

Un piano di produzione è un documento con l'aiuto del quale la direzione dell'impresa organizza il lavoro e controlla il processo lavorativo, il consumo di materie prime ed energia, l'assunzione del personale. Il piano di produzione è la spina dorsale dell'azienda. Senza di essa, è impossibile controllare efficacemente l'impresa, tenere traccia di profitti e perdite e trovare modi per l'ottimizzazione.

Un documento di questo tipo imposta un'attività per ogni dipartimento / unità strutturale. Il piano di produzione viene redatto in ogni impresa in modo indipendente. È praticamente impossibile trovare un modello già pronto: ogni organizzazione ha le sue specifiche. Allo stesso tempo, ci sono approcci e algoritmi generalmente accettati per la compilazione di questo documento. Il loro utilizzo semplifica notevolmente la procedura. È anche importante sapere che non è possibile scrivere la pianificazione una volta e utilizzarla sempre. Il documento richiede correzioni regolari.

Cosa offre

Qualsiasi piano di produzione serve a più scopi contemporaneamente:

  • Determinazione del numero di unità di beni e servizi necessari per realizzare un profitto.
  • Pianificazione di un importo specifico di profitto, il rapporto tra spese e entrate, qualsiasi altro indicatore finanziario importante.
  • Valutazione dell'efficienza nell'utilizzo di risorse e materie prime.
  • Controllo di qualità. Nel documento è possibile fissare le caratteristiche specifiche della merce e realizzarle.
  • Pianificazione dei costi delle materie prime.
  • Trova modi per ottimizzare il processo e le opzioni di lavoro.
  • Controllo della capacità.
  • Monitoraggio dell'efficienza nell'uso delle risorse di lavoro.
  • Valutazione dell'efficienza delle vendite.
  • Sviluppa i modi migliori per utilizzare il budget.
  • Standardizzazione dei rapporti.

Pertanto, l'elenco delle attività risolte dal piano di produzione è molto ampio. Inoltre, a seconda dei desideri della direzione, il documento può includere altri indicatori e obiettivi per le unità strutturali. Il documento aiuta a formulare una strategia di sviluppo - un elenco di azioni specifiche dell'impresa necessarie per raggiungere gli obiettivi del lavoro. Il piano ti aiuta ad allocare le risorse in modo efficiente.

Varietà di piani di produzione

Tutti i piani di produzione possono essere suddivisi nelle seguenti tipologie:

  • Breve termine - 1-2 anni. Diviso in trimestri e semestri. Stabilire quali obiettivi l'azienda dovrebbe raggiungere durante l'anno.
  • Medio termine - da 2 a 5 anni. L'obiettivo principale è determinare la struttura organizzativa, il numero di dipendenti, gli investimenti di capitale e la capacità produttiva, il volume del reddito annuo e le dinamiche di crescita, la necessità di investimenti e prestiti.
  • A lungo termine - da 10 anni in su. L'obiettivo è sviluppare una strategia economica, determinare il posto dell'organizzazione nel mercato, la posizione tra i concorrenti.

Il piano a lungo termine si concretizza a medio termine, a medio termine - a breve termine. Tutti e tre i piani devono concordare tra loro. Non possono contraddirsi a vicenda. La pianificazione dovrebbe includere le dinamiche di sviluppo. Dovrebbe derivare dai documenti quali indicatori l'impresa raggiungerà costantemente.

La pianificazione aziendale viene sempre eseguita su iniziativa di un imprenditore o investitore in relazione all'apertura di una nuova attività? Non sempre. Spesso, la pratica della preparazione di un business plan è integrata nel contesto generale della gestione di un'azienda diversificata nel contesto dell'attuazione di una strategia di sviluppo. Nella maggior parte dei casi, questo viene fatto da un'unità speciale all'interno del dipartimento finanziario e non da un ufficio di progetto. Lo sviluppo di un piano di produzione in un piano aziendale per unità aziendali o l'intera azienda è un'area versatile dell'attività di pianificazione. Consideriamo il suo contesto espanso.

Aspetti chiave del programma di produzione

È necessario guardare direttamente alla differenza di approcci alla pianificazione aziendale nei casi di un progetto aziendale esterno e di pianificazione interna delle attività delle unità aziendali. Gli obiettivi per queste situazioni sono diversi. Ciò è particolarmente vero per il piano di produzione. Nel primo caso, l'enfasi è sulla dimostrazione al cliente e all'investitore che il progetto è assicurato con le risorse di produzione: attrezzature, personale e risorse materiali e tecniche. Nel secondo caso, gli imprenditori e la direzione generale dell'azienda devono essere convinti che:

  • il programma di produzione tiene conto delle scorte di prodotti finiti richieste e delle probabili perdite;
  • le capacità vengono utilizzate in modo ottimale, i colli di bottiglia in esse vengono espansi;
  • gli squilibri nelle unità di produzione interne sono stati eliminati;
  • la cooperazione tra le unità aziendali strategiche (SEB) è efficace;
  • dal punto di vista dell'analisi marginale e del piano di vendita per ogni SEB, è prevista una redditività della produzione verificata.

Considerando quanto sopra, va ricordato che l'importanza di tale sezione come piano di produzione quando si integrano progetti di business nei piani di un'azienda multidisciplinare è maggiore rispetto a un'attività separata. Sotto la business unit strategica, si propone di comprendere la direzione dell'attività, nella struttura finanziaria avente le caratteristiche del CFD "profit" o "margin profit". SEB è portatore di un prodotto aziendale separato o di un'intera gamma di prodotti. In una situazione ideale, SEB, essendo parte di una società, ha tuttavia le caratteristiche di una persona giuridica - una controllata.

In ogni caso, il piano di produzione è costruito sulla base del programma di vendita dei prodotti e (o) servizi. E il primo aspetto di questa sezione è la previsione dei volumi di produzione, tenendo conto dello stock richiesto di prodotti finiti e delle perdite. Il volume di produzione di lavori, servizi, beni è determinato attraverso un certo insieme di indicatori, le cui formule sono fornite alla fine della sezione.

  • Volume di prodotti venduti a prezzi pianificati. Questo volume include prodotti spediti ai consumatori che soddisfano le condizioni di standard di qualità, specifiche tecniche, tecnologia di produzione e preparazione pre-vendita.
  • Materie prime e produzione lorda dell'azienda. Per prodotti commerciali (TP) si intendono non solo i manufatti per il consumo esterno e interno, ma anche i lavori, i servizi di natura capitale e produttiva, i semilavorati che possono essere considerati merci. La produzione lorda oltre a quella vendibile include anche le variazioni dei lavori in corso.
  • Lavori in corso. Questo tipo deve essere inteso come prodotti fabbricati in modo incompleto che si trovano in fasi diverse del ciclo di produzione e non sono accettati come prodotti commerciabili.
  • Valore aggiunto registrato nel piano di produzione come produzione lorda, ma al netto dei costi dei materiali.

Calcoli del volume di produzione ausiliaria

Come sapete, la produzione di prodotti industriali è il tipo di attività più difficile da pianificare e organizzare. Ciò è particolarmente evidente quando la produzione è in più fasi, richiedendo un maggior numero di misure di sicurezza e di supporto (attrezzature, utensili, ecc.). L'innovazione di prodotto lascia il segno anche nei processi di pianificazione.

Immaginiamo un esempio di un'impresa industriale di medie dimensioni che opera nel settore dell'ingegneria petrolifera e del gas, avendo tuttavia diverse industrie principali e di supporto. Poniamoci una domanda: cos'altro dovrebbe essere preso in considerazione quando si sviluppa un programma per la produzione di un prodotto così complesso come elemento di una pipeline e comunicazioni corrispondenti? Sebbene molti prodotti per il settore petrolifero e del gas siano realizzati esclusivamente su ordinazione, il business plan dovrebbe sempre includere un certo stock di prodotti a magazzino per i prodotti di serie. Inoltre, semplicemente non può esserci una produzione priva di difetti.

Usiamo i cookies.
Usiamo i cookie per assicurarti di darti la migliore esperienza sul nostro sito web. Usando il sito Web accetti il ​​nostro utilizzo dei cookie.
Consenti i cookie.