Conclusione negli esempi di business plan

L'analisi del piano aziendale viene eseguita al fine di valutare l'efficacia degli investimenti sulla base delle informazioni fornite nel documento. Le parti interessate in questo caso sono investitori e partner (attuali o potenziali). Se il progetto è redatto da terzi, è necessaria anche una valutazione del business plan per i responsabili dell'impresa.

Componenti necessari dell'analisi del piano aziendale

Un'analisi del piano aziendale dell'organizzazione consente agli investitori di determinare se il progetto soddisfa l'indicatore principale: la possibilità di ottenere il massimo ritorno sull'investimento con il minimo rischio. Quindi viene valutata l'efficienza economica dell'attività proposta. Analizza le capacità dell'azienda, necessarie per raggiungere gli obiettivi dell'organizzazione. Per questo l'azienda viene valutata secondo i seguenti indicatori:

  • risultati del lavoro per 3 anni;
  • stato di produzione;
  • gamma e volume di prodotti;
  • sistemi di approvvigionamento di materie prime e vendita di prodotti finiti;
  • sistema di gestione;
  • valutazione delle risorse di lavoro;
  • la situazione economica dell'impresa.

Particolare attenzione è dedicata alla valutazione del volume di capitale attratto, capacità di produzione, che sarà richiesto per il progetto.

Procedura di analisi del piano aziendale

L'analisi del business plan di investimento viene eseguita in un ordine specifico:

  • Vengono controllati i dati iniziali, la qualità della consegna.
  • Viene valutato l'organigramma dell'attuazione del progetto e lo schema di finanziamento.
  • Vengono effettuate analisi di marketing, analisi di indicatori economici.
  • In conclusione, viene valutata la possibilità di raggiungere gli obiettivi presentati nel business plan dell'organizzazione.

Durante il controllo dei dati iniziali, viene prestata particolare attenzione alle voci di spesa, al livello dei prezzi. Una parte importante della valutazione del progetto è l'analisi del marketing. Vengono valutati i seguenti parametri: la congiuntura del segmento di mercato, la partecipazione dello Stato, lo schema per la promozione dei prodotti finiti, lo schema dei prezzi.

L'analisi dell'organigramma significa che viene determinata la forma di partecipazione degli investitori nella realizzazione del progetto. In particolare, possono essere inclusi nel top management, possedere un pacchetto di azioni o partecipare a un progetto fornendo investimenti.

Caratteristiche dell'analisi economica di un business plan

Analisi del business plan: componenti e ordine

La pianificazione aziendale consente di analizzare l'intera gamma di operazioni commerciali future. È sulla base della pianificazione dell'attività iniziale di un'impresa o del suo ulteriore sviluppo che appare una reale opportunità per minimizzare i rischi interni e parte dei rischi esterni, per mantenere la flessibilità nella gestione della produzione. Un business plan aiuta a calcolare tutti gli aspetti delle attività future, direttamente, molto prima dell'inizio dell'attività stessa. Ti consente di rilevare i problemi prima che si verifichino. È impossibile attirare investimenti senza un business plan. Un business plan è un documento standard per conoscere un'impresa in un mercato civile. Un business plan è uno strumento di controllo e gestione. Il business plan ha una certa struttura, che include necessariamente le seguenti domande:

  • - sezione generale (curriculum);
  • - descrizione dell'azienda e del progetto proposto, descrizione del settore, descrizione dei prodotti (lavori, servizi), analisi di mercato, descrizione della produzione, gestione e organizzazione della produzione, piano finanziario, previsione dei rapporti finanziari e indicatori di performance, analisi del rischio di progetto.

Queste sezioni non sono standard, ma in ogni caso il business plan dovrebbe indicare chiaramente:

  • - cosa fa l'azienda, qual è il suo business;
  • - quali sono gli obiettivi dell'impresa;
  • - quali sono la strategia e le tattiche con le quali l'azienda intende raggiungere i propri obiettivi;
  • - di quante risorse finanziarie e di altro tipo avrà bisogno l'azienda, durante quale periodo e come queste risorse verranno utilizzate;
  • - quando e come i fondi verranno restituiti agli investitori ... Nel processo di pianificazione aziendale, è necessario considerare le prospettive.

L'obiettivo principale di un'impresa nella pianificazione aziendale è scegliere un'alternativa strategica che le consenta di svolgere la propria attività nel quadro di un programma a lungo termine e portare alla sua prosperità. Quindi gli obiettivi generali sono dettagliati. Prima di intraprendere la pianificazione aziendale, è necessario determinare quei fattori che possono influenzare le attività dell'impresa. Questi fattori possono essere sia interni (controllati dall'impresa) che esterni (non dipendono dalla volontà dell'impresa). I fattori interni devono essere controllati e adattati a fattori esterni. I fattori interni che hanno un impatto sul successo delle attività finanziarie ed economiche dell'impresa includono fattori quali la competenza dei dipendenti dell'organizzazione, l'alfabetizzazione del personale direttivo, il livello dell'organizzazione di produzione, le risorse utilizzate e il loro livello, e molti altri. Tra i fattori esterni ci sono:

  • - fattori economici;
  • - fattori politici;
  • - fattori di mercato;
  • - fattori tecnologici;
  • - fattori di concorrenza;
  • - fattori internazionali;
  • - fattori di comportamento sociale.

Per stabilire quali fattori possono in ultima analisi influenzare le attività dell'impresa, è necessario condurre uno studio dell'ambiente interno ed esterno. I risultati della ricerca vengono ulteriormente presi in considerazione nella pianificazione aziendale.

Il lavoro del corso ha sviluppato un business plan per un'impresa operante nel settore dei servizi. Il business plan viene redatto tenendo conto di tutti i requisiti per la sua forma e contenuto. Lo scopo del business plan presentato è studiare teoricamente la scrittura di un business plan e la sua applicazione nella pratica.

Questo Piano Industriale prevede la creazione dell'atelier Pugovka, capace di operare efficacemente in un campo di attività aperto a tutti, concorrenti compresi. Il periodo di recupero del progetto è di 3 mesi, la redditività dell'attività produttiva dello studio in 3 mesi sarà - 29,2%, sulla base di ciò si può concludere che questo progetto può essere interessante per gli investimenti e può essere implementato con alta efficienza. marketing imprenditoriale competitivo

L'importanza della cucitura individuale è spiegata dal fatto che molte persone sono sensibili alla qualità di ogni cucitura sui loro vestiti. Anche il desiderio di distinguersi gioca un ruolo, inoltre la maggior parte delle persone ha figure non standard. Inoltre, nel caso della sartoria per se stessi, una persona non corre nemmeno il rischio di stare con qualcuno con gli stessi vestiti.

Questo è particolarmente vero per le donne. Inoltre, molti consumatori hanno la necessità di adattare una cosa finita a una figura o di effettuare piccole riparazioni ai vestiti. Piccole riparazioni e restauri di vestiti ora, in crisi, stanno diventando sempre più importanti.

L'attività è piuttosto interessante e molto promettente. Nel tempo, in atelier, puoi aprire corsi di taglio e cucito o svilupparti in rete.

L'utilizzo della pianificazione aziendale per le aziende del mercato altamente competitivo per la produzione di elementi di fissaggio perforati non è solo necessario, ma anche una questione strategica per la sopravvivenza e la crescita dell'impresa. L'uso competente dei metodi di analisi e previsione aziendale offre ai leader e ai manager delle aziende fiducia nel futuro e, di conseguenza, porta a un aumento dell'organizzazione e della civiltà nel mercato nel suo complesso.

Il piano aziendale sviluppato per lo sviluppo dell'impresa è finalizzato a:

1. comprendere lo stato generale delle cose al momento;

2. rappresentazione del livello che stai per raggiungere;

3. pianificazione del processo di transizione da uno stato all'altro.

Un piano aziendale affronta questi problemi. Comprende lo sviluppo di traguardi e obiettivi che sono fissati per l'impresa nel breve e lungo termine, la valutazione dello stato attuale dell'economia dell'azienda, analizzando i principali indicatori del suo lavoro e confrontandoli con gli indicatori secondo il piano aziendale, così come identificare i punti di forza e di debolezza della produzione, analisi di mercato e informazioni sui clienti. Fornisce una valutazione delle risorse necessarie per raggiungere gli obiettivi prefissati in un ambiente competitivo.

Un piano aziendale offre l'opportunità di riflettere sulle proprie azioni, aiuta a prevenire e affrontare adeguatamente molti problemi inevitabili nello sviluppo del business. È uno strumento con cui è possibile controllare e gestire la produzione. Il business plan consente di gestire secondo un piano preliminare, e non solo di reagire agli eventi.

Per raggiungere l'obiettivo, nel lavoro sono state identificate e risolte le seguenti attività:

1. descrive i fondamenti teorici della pianificazione aziendale, ovvero: obiettivi, funzioni e scopo di un piano aziendale, fasi di sviluppo e struttura di un piano aziendale;

2. Viene presentata la metodologia per la ricerca di un business plan;

3. È stato considerato un piano aziendale di una piccola impresa per la produzione di elementi di fissaggio perforati LLC "Astroy";

Categoria: branding e marketing

Voti: 233 Voto: 4. 944206008584

SIAMO SPECIALIZZATI NEL DESIGN DEL MARCHIO

Sviluppo di giochi di diversi generi

Sviluppo di un hyper casual game chiavi in ​​mano

Quando si sviluppa un business plan, è importante seguire solo due suggerimenti utili.

Innanzitutto, non cercare di trovare un esempio già pronto di un business plan su Internet, non utilizzare modelli già pronti, è meglio scriverlo deliberatamente e in modo indipendente.

In secondo luogo, il business plan deve essere veritiero, non dovresti abbellire la realtà.

Ci sono ancora molti dettagli e sottigliezze, proviamo ad analizzarli in dettaglio in questo articolo.

Cos'è un business plan?

Un piano aziendale aiuta a pianificare la sequenza di passaggi aziendali necessari per raggiungere gli obiettivi fissati per l'impresa.

Il piano aziendale deve:

  • Dimostrare che il servizio o il prodotto offerto troverà sicuramente il suo acquirente, e dovrebbe anche evidenziare le prospettive di sviluppo e stabilire la potenziale capacità di mercato;
  • Determinare le prospettive di sviluppo e profitto;
  • Riflettere l'efficacia dell'azienda secondo il piano;
  • Agire come uno strumento per attrarre investitori e investimenti di capitale;
  • Essere un mezzo universale per attuare gli obiettivi strategici dell'impresa.

L'analisi del piano aziendale è necessaria per valutare il ritorno sull'investimento atteso sulla base dei dati presentati nel documento.

Per definizione, un potenziale investitore è interessato soprattutto ad un'analisi qualitativa, per la quale è di vitale importanza valutare correttamente gli indicatori di performance di un progetto o impresa in cui intende investire i propri fondi.

Va ​​anche ricordato che la conoscenza di come l'investitore analizza la qualità di un business plan è necessaria per il proprietario o il capo dell'impresa per redigere questo documento, concentrandosi sulle richieste dell'investitore.

Struttura dell'analisi

Parlando dell'interesse di un potenziale investitore, si deve capire che questo interesse è principalmente finalizzato allo studio degli oggetti di investimento proposti per selezionarli che soddisfano determinati criteri.

Il principale criterio possibile è la capacità di massimizzare il ritorno sull'investimento con rischi minimi. Dopo aver selezionato le imprese oi progetti che soddisfano questo criterio, segue una valutazione di ciascuno di essi dal punto di vista della loro efficacia nel raggiungimento degli obiettivi indicati nel piano aziendale.

  • Analisi della situazione dell'investimento, che comprende lo studio di possibili oggetti di investimento al fine di selezionare quello più idoneo.
  • Analizza l'oggetto selezionato.
  • Analisi del business plan fornito dalla direzione dell'oggetto selezionato.

Analisi della situazione degli investimenti

La valutazione della situazione degli investimenti ha una natura in tre fasi, poiché viene effettuata a tre livelli:

  • A livello macroeconomico.
  • A livello di settore o di segmento di mercato rilevante.
  • A livello di impresa o di progetto.

In ogni caso, le informazioni vengono raccolte, la qualità delle informazioni ricevute viene analizzata ed elaborata. Successivamente, vengono tratte conclusioni sulla fattibilità di ulteriori ricerche.

Používáme cookies.
Cookies používáme, abychom zajistili, že vám poskytneme nejlepší zkušenosti na našich webových stránkách. Pomocí webových stránek souhlasíte s naším využitím cookies.
Povolit cookies.