Piano aziendale della tua pasticceria o mini panetteria con calcoli

Ti stai chiedendo come aprire un mini panettiere? Il processo di implementazione di questa attività è suddiviso in più fasi, ognuna delle quali viene discussa in dettaglio in questo articolo.

♦ Investimento iniziale: 475.000 rubli ♦ Periodo di rimborso per le imprese: 18-24 mesi ♦ Redditività del progetto: 45-60%

Un mini-panificio è una piccola impresa che produce e vende una gamma estremamente diversificata di prodotti da forno.

Molto spesso si trovano in una grande organizzazione: in un supermercato, in un bar, ecc.

Ma per un imprenditore alle prime armi, verrà presa in considerazione l'opzione di aprire un mini-panificio in una stanza separata.

Il processo di implementazione aziendale è suddiviso in diverse fasi, ognuna delle quali verrà discussa in dettaglio in questo articolo.

Piano aziendale per mini-panetteria: pianificazione

Fatto storico: il pane è stato inventato per errore oltre 7.500 anni fa. La prima pagnotta è stata fatta da un antico egiziano che ha lasciato accidentalmente una miscela di farina e acqua in un forno caldo durante la notte. Quando è tornato, ha trovato un impasto morbido, molto più appetitoso delle tortillas dure che stava cercando di fare.

Riepilogo del progetto Mini-panificio

Più recentemente, tutti i prodotti da forno sono stati prodotti in fabbriche speciali su scala industriale.

Ma il tempo stringe e i moderni imprenditori privati ​​sono pronti a spremere i giganti con le loro mini-panetterie.

Perché no, se questa idea imprenditoriale aiuta non solo a realizzare le tue inclinazioni creative, ma anche a generare entrate impressionanti?

Quali metodi di guadagno aggiuntivo per la produzione di prodotti da forno sceglierai: un negozio o un bar?

Hai intenzione di cuocere il pane e altri prodotti da forno, ma non hai idea di quale sia il formato aziendale migliore per te? Dai un'occhiata a una panoramica di diverse varietà di prodotti da forno per aiutarti a decidere quale è la migliore.

Mini panetteria

Se vuoi iniziare a creare la tua attività in piccolo e stai considerando l'opzione della mini-produzione, allora avrai bisogno di una piccola area - da 20 a 60 metri quadrati, dove saranno necessarie tutte le attrezzature essere localizzato.

Questo tipo di attività ha dei limiti non solo in termini di spazio, ma anche in termini di capacità produttiva e gamma di prodotti.

Il volume di produzione di prodotti da forno qui può raggiungere 10-50 kg / ora e ammonterà a 3-8 tonnellate in 1 turno, in 2 turni - 6-16 tonnellate al mese. E puoi produrre da 2 a 12 tipi di prodotti, dipende dall'attrezzatura selezionata.

I vantaggi di un mini-panificio includono:

  • piccolo investimento iniziale nell'attività e rapido rimborso;
  • requisiti minimi per lo spazio del pavimento;
  • non c'è bisogno di un'organizzazione commerciale indipendente.

  • dipendenza da una cerchia ristretta di clienti;
  • assortimento limitato;
  • piccola capacità di produzione.

Organizzazione del seminario

È importante includere analisi e ricerche di mercato dei prodotti da forno nel piano di marketing dei prodotti da forno per fornire ai futuri investitori la prova che il progetto ha il potenziale per avere successo. Di seguito sono riportate alcune strategie di marketing generali per aiutarti a raggiungere gli obiettivi del tuo panificio prima e dopo il giorno di apertura.

Quando fai ricerche di mercato per il tuo panificio, dovresti concentrarti sulla raccolta di dati primari e secondari. I dati primari vengono raccolti attraverso la comunicazione diretta con i potenziali clienti e determinando la concorrenza. Se non sei sicuro da dove iniziare, ci sono aziende che puoi assumere per svolgere le tue ricerche principali.

Un modo per raccogliere i dati primari è offrire i tuoi prodotti su scala più piccola, ad esempio, in uno stand di un'azienda agricola o in un chiosco. In questo modo, i clienti possono provare i tuoi prodotti e lasciare una recensione prima di aprire il tuo negozio. Ti aiuterà anche a capire come e con quali prodotti puoi attirare i clienti in futuro.

Secondary Survey è la raccolta di dati da fonti esterne, inclusi censimenti, associazioni di categoria e altre organizzazioni locali. Queste informazioni includono informazioni demografiche fondamentali per determinare il pubblico di destinazione del panificio.

Panetteria aziendale da zero: definizione del pubblico di destinazione del panificio

Chi aiuterà ad aprire un'attività di panetteria da zero, ovviamente, il tuo pubblico di destinazione. Il mercato di riferimento del tuo panificio si riferisce ai clienti o alle attività specifiche a cui desideri vendere i tuoi prodotti. Identificando il tuo mercato di riferimento, sarai finalmente in grado di sapere quale sarà la tua nicchia. Questa può essere una delle chiavi principali del successo in qualsiasi area di attività. Quando si definisce il proprio mercato, è importante essere il più specifici possibile. Inizia con uno ampio, come definire con chi vuoi fare affari. La maggior parte dei panifici venderà prodotti ai clienti nel proprio negozio, mentre alcuni venderanno solo ad altre attività come ristoranti, ristoranti e caffè. Al giorno d'oggi, devi anche considerare quale area geografica vuoi servire e il tipo di cliente in quell'area. Dopo aver completato la tua ricerca e identificato il tuo pubblico di destinazione, è il momento di iniziare a fare analisi di mercato. Ciò è particolarmente importante per i potenziali investitori.

È importante prestare attenzione ai seguenti punti:

  • Qual è il reddito medio in quest'area?
  • Quanto spendono i locali per mangiare fuori?
  • Quali altri forni fanno pagare per i generi alimentari che consiglieresti?

Marketing per prodotti da forno e suoi strumenti

Il marketing dei prodotti da forno è azioni chiaramente pianificate e sequenziali che ti consentono di strutturare le tue attività per la crescita futura della tua attività. Dal momento che hai già la posizione di avvio di una panetteria perfetta e prodotti deliziosi, è tempo di far sapere a tutti che sei aperto agli affari. Considera l'idea di includere i seguenti passaggi nel tuo piano di marketing dopo l'apertura ufficiale del panificio.

Stabilisci i tuoi obiettivi di marketing. Poiché il tuo panificio sta entrando nei primi giorni di attività, è importante impostare i tuoi obiettivi di marketing. Sono progettati per aiutarti a raggiungere gli obiettivi di vendita che hai precedentemente impostato nel tuo piano aziendale di panetteria. L'impostazione di questi obiettivi di marketing ti offre lo standard per raggiungere i tuoi risultati futuri. Questo ti aiuterà a capire se le tue strategie funzionano o se devi provare qualcos'altro.

  • Quante ore al mese prevedi di dedicare al marketing della tua attività?
  • Quali canali di social media ti aiuteranno ad attirare il tuo pubblico di destinazione?
  • Quanti abbonati prevedi di avere sui social media entro la fine dell'anno?
  • Quante operazioni stai pianificando al mese? Quale sarà il reddito medio di queste transazioni?
  • Quale percentuale del mercato dei prodotti da forno nella tua zona prevedi di avere entro la fine dell'anno? In due anni? Cinque anni?

Un business plan per mini-panetteria con calcoli può essere ordinato da specialisti o redatto in modo indipendente. Descrive in dettaglio l'assortimento futuro, il pubblico per cui è progettata l'azienda, la fascia di prezzo e altre sottigliezze. Un business plan di panetteria pronto tiene conto della possibilità di espansione o franchising, contribuendo ad aumentare la redditività dell'azienda.

Pianificazione: cose da considerare

Il business plan del settore dolciario include necessariamente:

  • una descrizione dettagliata dell'assortimento futuro;
  • analisi del pubblico e dei prezzi dei concorrenti;
  • un elenco delle attrezzature richieste, tenendo conto dell'espansione della produzione;
  • pubblicità e promozione;
  • calcolo del reddito stimato;
  • redditività del progetto;
  • la possibilità di espandere la produzione, vendere un franchising, lavorare con la vendita al dettaglio.

La fase preparatoria è di almeno 2 mesi. Idealmente, è necessario tenere conto della stagionalità, studiare tutti i concorrenti, che includono non solo mini-produzioni, ma anche grandi panifici, panifici propri nei negozi, caffè e pasticcerie.

Selezione dell'assortimento

Prima di fare un business plan, è necessario studiare la gamma dei concorrenti. Tale mini-ricerca aiuterà a capire quali tipi di prodotti da forno sono richiesti, che sono chiaramente carenti sul mercato. Non dovresti fare affidamento sui prodotti che sono prodotti dalla maggior parte dei panifici. Il clou di un mini-panificio può essere il pane di grano, i pasticcini con l'aggiunta di noci, spezie, frutta secca, miele e altri ingredienti naturali. Alcune aziende includono specialità nazionali nell'elenco dei prodotti: lavash georgiano o armeno, torte ossete, pasticcini tartari.

L'assortimento della pasticceria-panetteria deve comprendere almeno 10 varietà di pasticceria. Tuttavia, una scelta troppo ampia sarà più un meno che un vantaggio. In questo caso, la percentuale di utilizzo aumenta e sarà difficile per lo stesso cliente decidere e potrebbe semplicemente rifiutarsi di acquistare. Dopo aver selezionato posizioni di successo, è importante garantire la loro presenza continua nella vendita. Il cliente deve essere sicuro di poter sempre acquistare i prodotti da forno che gli piacciono.

Pubblico e fascia di prezzo

I prezzi in un panificio privato sono generalmente leggermente più alti rispetto a un normale negozio. Puoi espandere il tuo pubblico di acquisto e attirare segmenti di popolazione a basso reddito ma più ampi con l'aiuto di promozioni speciali e ribassi. Ad esempio, vale la pena vendere i prodotti da forno di ieri a metà o anche a un terzo del prezzo, formando set in cui ogni panino o torta costerà meno dello stesso articolo acquistato separatamente. Tali promozioni devono essere ampiamente pubblicizzate. Non portano perdite, perché parte dei prodotti viene comunque smaltita. Tuttavia, i prodotti scaduti non possono essere venduti, questo minaccia di gravi sanzioni e persino la chiusura del panificio.

Selezione del posto

Istruzioni dettagliate per l'apertura di un panificio

Una delle tendenze più popolari negli ultimi anni sono i mini-panifici. Il boom in questo segmento è in gran parte dovuto a un cambiamento nella cultura del consumo di pane: i residenti delle grandi città, soprattutto i millennial, preferiscono sempre più i prodotti da forno freschi rispetto ai prodotti a basso costo prodotti in serie.

Secondo NPD Group, da dicembre 2021 a novembre 2021, il numero di visite alle panetterie di Mosca è aumentato del 28%, a San Pietroburgo questa cifra è stata del 16%. L'anno scorso, la bolletta media nelle panetterie di Mosca era di 156 rubli, circa la metà della bolletta media dei ristoranti (278 rubli).

La maggior parte degli ospiti delle panetterie sono donne (65%) e famiglie con bambini. La quota delle vendite "da asporto" in questo segmento è piuttosto ampia - di regola, è due volte superiore rispetto ad altri segmenti HoReCa.

Tipi di panetteria

A seconda del canale di distribuzione e dell'organizzazione della produzione, i mini-panifici possono essere suddivisi condizionatamente in diversi tipi:

    Panifici a ciclo completo che producono prodotti nel punto vendita.

    Panifici che producono solo prodotti e consegnano prodotti finiti ai punti vendita.

    Panifici che forniscono prodotti finiti e semilavorati congelati ai punti vendita.

  • Panifici che cuociono prodotti da semilavorati già pronti di un partner.

Trovare una stanza e scegliere una posizione

NUOVO.
Requisiti per il business plan del progetto
R&S: tipologie e fattori di efficienza
  • Momento della lettura. 17 minuti
Percorsi per finanziare
Percorsi per finanziare
  • Momento della lettura. 16 minuti
Piano aziendale del ristorante campione pronto
Piano aziendale della mensa
  • Momento della lettura. 9 minuti
Piano aziendale del negozio di abbigliamento
Come aprire la tua linea di abbigliamento
  • Momento della lettura. 16 minuti
Forma organizzativa e giuridica di un business plan
Organigramma dell'organizzazione del business plan
  • Momento della lettura. 23 minuti
Piano aziendale per un'impresa di costruzioni: calcoli con esempi, redditività, pro e contro del business
A cosa serve un business plan?
  • Momento della lettura. 21 minuti
Organigramma e personale del business plan
Assunzione di personale nel piano aziendale
  • Momento della lettura. 21 minuti
Usiamo i cookies.
Usiamo i cookie per assicurarti di darti la migliore esperienza sul nostro sito web. Usando il sito Web accetti il ​​nostro utilizzo dei cookie.
Consenti i cookie.