Piano aziendale per l'apertura di un negozio di casalinghi

Aprire un negozio di articoli per la casa è un ottimo investimento. La popolarità dei prodotti per la cura personale e di altre piccole cose per l'uso quotidiano è paragonabile solo al cibo. La domanda di articoli per la casa è sempre stata, è e sarà. Questa attività non ha carenza di clienti.

Di cosa hai bisogno per avviare un negozio di articoli per la casa da zero?

Non è necessario richiedere una licenza per aprire un negozio di articoli per la casa da zero. Devi solo informare Rospotrebnadzor, in quanto organismo autorizzato in tali questioni (Risoluzione del governo della Federazione Russa n. 584 del 16. 7. 009). La notifica può essere fornita di persona, per posta raccomandata o per via elettronica tramite il sito web dei servizi statali. Dovrai anche registrare la tua attività imprenditoriale - imprenditore individuale o LLC. All'inizio basterà un imprenditore individuale, in questo caso basterà un sistema di tassazione semplificato.

Diversi problemi devono essere risolti prima di inviare la notifica:

  • Esegui un contratto di locazione per i locali, se non sei il proprietario.
  • Concludere un contratto per la fornitura di acqua, elettricità, calore.
  • Ottenere il permesso dalla Stazione Sanitaria ed Epidemiologica e dai Vigili del Fuoco. Ciò include anche la preparazione di regole interne per il rispetto delle norme sanitarie e della sicurezza antincendio. È necessario nominare una persona responsabile per il rispetto delle regole.
  • Registra il registratore di cassa presso il Servizio fiscale federale.
  • Concordare con le autorità locali il diritto di inserire annunci pubblicitari su insegne e cartelloni pubblicitari.

Elaborazione di un business plan

Un piano aziendale per un negozio di articoli per la casa è un'istruzione sequenziale per il lancio e l'ulteriore sviluppo. Un concetto ben definito ti guiderà nel mondo di una strategia di business redditizia.

Quando si sviluppa un piano aziendale, considerare i seguenti fattori:

  • Capitale iniziale.
  • Potenziale reddito del negozio.
  • La competitività del negozio.
  • Ubicazione dei locali in affitto.
  • Assortimento di prodotti.

È necessario studiare attentamente i rischi e le prospettive del business, considerare le opzioni per lo sviluppo di eventi, valutare i pro e i contro.

Come base per un piano aziendale, l'importante è prendere dati reali sulle richieste dei consumatori, sulle proposte dei concorrenti. Solo tenendo conto di informazioni affidabili l'attuazione del piano pianificato avrà successo.

Modulo di registrazione, tassazione, codici OKVED

Piano aziendale per l'apertura di un negozio di casalinghi

Una delle nicchie aziendali più comuni è l'apertura di un negozio di alimentari.

Per aprire con competenza la propria attività, è necessario prima di tutto redigere un business plan.

Scelta del formato del negozio

Al momento, ci sono sei formati di negozi di alimentari sul mercato russo:

  • Ipermercato. Questo formato di negozio ha una superficie totale di circa 15.000 metri quadrati. I prodotti alimentari negli ipermercati occupano la metà della superficie. Il resto dell'area è diviso da vari tipi di merci: abbigliamento, calzature, elettrodomestici, prodotti chimici per la casa e altri. Tali negozi hanno una propria politica dei prezzi e si trovano molto spesso alla periferia della città, poiché occupano una vasta area.
  • Supermercato. I supermercati si trovano più spesso nelle zone residenziali della città, così come in luoghi vicini alle fermate dei trasporti pubblici. Le aree sono relativamente piccole, fino a 1000 metri quadrati. Per essere redditizio, deve essere posizionato nella zona più affollata.
  • Negozio di alimentari. Ha una superficie relativamente piccola, raramente più di 500 metri quadrati. I prodotti principali di tali negozi sono i prodotti di uso quotidiano: latte, pane, burro, pasta e altri. Inoltre, in alcuni punti di questo tipo sono presenti reparti con prodotti chimici domestici e casalinghi. Di norma, i prezzi in tali stabilimenti sono bassi.
  • Applicatore di sconti. Gli stabilimenti di questo tipo offrono merci a un prezzo basso, quindi sono comunemente chiamati "negozi economici". In essi puoi trovare non solo prodotti alimentari a prezzi bassi, ma anche articoli per la casa. Inoltre, i discount spesso organizzano varie promozioni in base al tipo: quando si acquista un prodotto, il secondo è un regalo. Tali punti si trovano nella città e nei suoi sobborghi.
  • Negozi specializzati. Sono molto popolari in occidente. Nel nostro paese vengono ancora distribuiti solo sul mercato. Questi negozi vendono uno o più prodotti, come latte e latticini. L'area commerciale di tali punti vendita è piccola, dai 15 ai 30 metri quadrati.

Puoi leggere informazioni dettagliate su un'attività come la coltivazione di funghi ostrica qui.

Analisi del mercato e della concorrenza

La prima cosa da fare prima di aprire un piccolo negozio è analizzare il mercato. Il mercato più popolare per la vendita di prodotti alimentari. Ad esempio, se nella zona non ci sono punti vendita in cui si vendono prodotti a base di carne e le persone devono recarsi in un'altra parte della città, sarebbe più razionale aprire un negozio in cui vengono venduti prodotti a base di carne.

Concorso

Non aprire un punto vendita al dettaglio vicino a un grande supermercato. La maggior parte degli acquirenti preferirà un negozio più noto. Criteri che ti aiuteranno a competere con sicurezza con i grandi punti vendita:

Come redigere un business plan per un negozio di articoli per la casa, redditività commerciale, scelta di un luogo per l'apertura, selezione di un assortimento di merci, promozione di un negozio di articoli per la casa

Modello finanziario di cartoleria

Breve memorandum di investimento

Le forniture per ufficio sono prodotti di consumo, c'è sempre una richiesta per loro. Li usiamo: a scuola, in ufficio ea casa.

Quando si avvia una cartoleria, il periodo di rimborso sarà di 8 mesi e il punto di pareggio sarà di 2 mesi.

20 persone giuridiche saranno servite nel negozio ogni mese. Con una ricevuta di acquisto media - 34.000 rubli. Gli individui acquisteranno beni in piccola vendita all'ingrosso o al dettaglio. Il numero medio di acquisti è 50 e 800. Di conseguenza, gli indicatori finanziari del progetto saranno i seguenti:

Descrizione dell'attività, del prodotto o del servizio

Vantaggi:

  • Possibilità di acquistare merce a prezzi all'ingrosso in piccole quantità;
  • Non è necessario acquistare attrezzature e dispositivi speciali;
  • Bassi costi di esercizio; <
  • Bassi costi del personale;
  • Rapido ritorno sui costi;
  • Possibilità di espansione aziendale con un piccolo investimento finanziario.

  • Etichettatura di merci a cottimo per l'automazione del commercio;
  • Inventario;
  • Regolamentazione di maggiorazioni per ampie categorie di prodotti;
  • Controllo sui furti;
  • Durata limitata di alcuni tipi di merci: vernici, plastilina, pennarelli;
  • Selezione dell'assortimento per il pubblico di destinazione.

L'area totale del negozio sarà di 100 m2. Meglio aprire un negozio su strade trafficate.

La metà di tutte le vendite proverrà da materiale scolastico: quaderni, album, taccuini, penne, matite, colori, diari, materiale artistico, astucci, valigette, organizer, ecc.

La successiva categoria più popolare è quella delle forniture per ufficio: carta da stampa, carta intestata, riviste, penne, adesivi, cucitrici, perforatori, graffette. La quota delle loro vendite raggiunge il 40% dei ricavi totali.

Per lavorare con le organizzazioni, è necessario concludere un accordo e compilare un modulo con un elenco di dettagli:

Modello finanziario di una macelleria

Breve memorandum di investimento

Secondo una ricerca, il mercato per la vendita di prodotti a base di carne è in fase di crescita, nonostante il calo del potere d'acquisto complessivo della popolazione. Solo nel periodo gennaio-maggio 2021 è stato prodotto il 3% in più di carne in peso vivo (3 milioni di tonnellate) rispetto all'intero 2021. Risis ha avuto scarso effetto anche sul consumo di carne, e il nostro Paese è al 9 ° posto al mondo termini della quantità di carne consumata. Inoltre, secondo Nielsen, il 55% dei russi considera il reparto carne un criterio importante per la scelta di un negozio. Tutto ciò indica che la domanda di prodotti a base di carne nel nostro Paese è di alto livello, il che significa che aprire una macelleria può diventare un'attività redditizia e portare un reddito stabile.

Nelle città con una popolazione fino a 4 milioni di persone, sono aperti da 100 a 140 negozi di questo formato. Con un orizzonte di pianificazione di 2 anni, è possibile prevedere i seguenti indicatori:

L'investimento iniziale è di 694.704 RUB.

Il punto di pareggio viene raggiunto per 4 mesi di lavoro.

Il periodo di rimborso è di 14 mesi.

Profitto mensile netto medio 75.008 rubli.

Un calcolo dettagliato del rimborso è presentato nel modello finanziario.

Descrizione dell'attività, del prodotto o del servizio

Prima di tutto, devi decidere il formato della macelleria, poiché ci sono diverse opzioni:

-un negozio completo con un'ampia gamma di prodotti in uno spazio separato in affitto;

Il testo di questo articolo ti consentirà di studiare tutti i dettagli per avviare la tua attività nel campo dell'organizzazione di un'impresa di vendita al dettaglio utilizzando l'esempio di un piano aziendale per un negozio di tessuti e accessori. Nonostante il fatto che la produzione di prodotti finiti sia ora al suo apice di sviluppo, esiste un segmento abbastanza ampio di consumatori che si occupa di cucire varie cose dai tessuti: vestiti, tende, ecc.

Per soddisfare la domanda esistente e fornire ai consumatori beni di alta qualità, l'impresa di recente apertura deve soddisfare i desideri di assortimento dei potenziali clienti, essere ben posizionata e fornire un livello di prezzo competitivo in modo che i prodotti costino al consumatore più economico di prodotti finiti simili. L'organizzazione richiederà anche una certa quantità di finanziamenti, che possono essere attratti utilizzando un progetto di investimento tematico.

Se un imprenditore ha bisogno di investire nel suo progetto, la soluzione migliore sarebbe un business plan già pronto per un negozio di tessuti e accessori, con l'aiuto del quale l'azienda riceverà il finanziamento e determinerà lo strategico direzioni del suo sviluppo.

Piano aziendale per un negozio di tessuti e accessori come base per la pianificazione

Progettare nuovi tipi di attività è un processo complesso ma entusiasmante, durante il quale si formano le basi della formazione e dello sviluppo di un'azienda, utilizzando metodi e strumenti appropriati di ricerche di mercato e analisi finanziaria, le principali delle quali è un business plan per un negozio di tessuti e accessori.

Per capire da dove iniziare e come descrivere l'intera catena di azioni necessarie per avviare un'impresa, imprenditori esperti scelgono questo metodo di descrizione dei progetti, che ha più volte dimostrato la sua efficacia come strumento di pianificazione e attrazione di investimenti esterni . La sua struttura contiene tutti i componenti necessari per una progettazione di successo: analisi di mercato, modello finanziario e valutazione dell'attrattiva degli investimenti del progetto.

Esempio di business plan per un negozio di tessuti e accessori

Descrizione

Sommario

File

Fasi e sfumature delle attività nell'area prescelta

Nell'ambito del progetto, è prevista l'apertura di una società commerciale impegnata nella vendita al dettaglio di tessuti e accessori per l'auto-confezionamento di vari tipi di prodotti e abbigliamento.

Il principale target di riferimento sono le casalinghe, le persone appassionate di cucito e le categorie di cittadini lavoratori autonomi che realizzano oggetti a scopo di ulteriore rivendita.

Používáme cookies.
Cookies používáme, abychom zajistili, že vám poskytneme nejlepší zkušenosti na našich webových stránkách. Pomocí webových stránek souhlasíte s naším využitím cookies.
Povolit cookies.