Cosa puoi coltivare Case in vendita tutto l'anno

Se hai una casa privata con un piccolo appezzamento, puoi avviare la tua piccola impresa coltivando vari ortaggi, frutta, bacche ed erbe aromatiche. Con il giusto approccio, un'attività del genere può portare profitti stabili tutto l'anno. In questo articolo vedremo cosa è redditizio crescere per la vendita, analizzeremo i punti chiave del business e ti diremo cosa porta il maggior profitto.

Introduzione

L'attività agricola difficilmente può essere definita semplice e super redditizia, ma se lavori in modo persistente e in costante sviluppo, in pochi anni sarai in grado di raggiungere profitti seri. Inoltre, anche un'azienda da casa ha buone prospettive di sviluppo: puoi iniziare a lavorare con negozi di alimentari locali, supermercati, venditori di mercato, ecc. L'importante è capire esattamente cosa farai, come organizzare il processo e cosa devi fare iniziare a guadagnare.

Prima di tutto, cerchiamo di capire esattamente dove puoi coltivare i prodotti in vendita. Ci sono tre opzioni qui:

  • Crescere in una casa privata. Questa opzione è adatta a coloro che non hanno ancora esperienza nel lavoro agricolo. In linea di principio, se dai 1-2 stanze per la vegetazione o le piantine, puoi ottenere un profitto stabile, ma in generale la casa non sarà sufficiente.
  • Trama familiare. Avrai bisogno di almeno 6 acri per fare affari seriamente, in modo ottimale - 10-12. Puoi elaborare tali volumi con forze di 1-2 persone.
  • Serra. L'opzione migliore che richiederà investimenti nelle fasi iniziali. La serra è buona perché permette di controllare temperatura, luce e umidità, proteggendo le piante da fattori naturali negativi. Una serra di qualità può essere riscaldata, il che consente di prolungare la stagione tutto l'anno.

Oltre a un luogo per la coltivazione, avrai bisogno di un luogo in cui verrà conservato il prodotto finito, di un'auto per esportarlo all'acquirente e di semi di alta qualità. Prima di acquistarlo, devi pensare a cosa esattamente intendi coltivare sul sito. L'analisi di mercato ti aiuterà a determinarlo. Se hai cumuli di pomodori a 10 rubli per chilogrammo durante la stagione, è inutile iniziare a coltivarli, poiché c'è molta concorrenza in quest'area.

Cerca quali prodotti mancano nella tua regione, chatta con amici e colleghi su ciò che acquistano, su cosa si perdono. Ad esempio, potresti non avere una noce nella tua regione e puoi risolvere questo problema piantando un centinaio di alberi sul sito. O ti mancano le fragole (o sono molto costose). In questo caso, pianterai bacche rifiorenti e raccoglierai tutto l'anno. In generale, l'algoritmo per questo tipo di attività è molto semplice:

  • Piantare semi, coltivare piantine.
  • Le piantine vengono piantate in un luogo permanente.
  • Coltivazione del raccolto richiesto.
  • Raccolta, smistamento e immagazzinamento.
  • Consegna della merce ai clienti o vendita in proprio.

Cosa si può coltivare

Diamo un'occhiata a cosa puoi coltivare case in vendita tutto l'anno. Tutto dipende dalla regione di residenza, dalla disponibilità di una serra o di una casa riscaldata, nonché dalla domanda di prodotti agricoli. I verdi sono ideali per la coltivazione tutto l'anno: sono costantemente richiesti. Se coltivi cipolle verdi e aglio, prezzemolo e basilico, insalate e aneto, non hai nemmeno bisogno di una serra. Basterà dotare le rastrelliere in una o due stanze, installare l'illuminazione e l'irrigazione a goccia, e avrai sempre a portata di mano una mini-fattoria dove coltivare verdure tutto l'anno in una scala sufficiente per la vendita al mercato o in I negozi.

Se vuoi coltivare pomodori, cetrioli e peperoni, non puoi fare a meno di una serra. La sua costruzione costerà 30-40 mila rubli, ma con il giusto approccio, la costruzione ripagherà in mezza stagione. Queste colture possono essere coltivate sia tutto l'anno che stagionalmente da marzo a ottobre-novembre. Se hai intenzione di coltivare fiori, avrai bisogno sia di un appezzamento che di una serra. Sebbene sia possibile organizzare una piccola serra in casa, se non richiedi volumi seri o stai appena iniziando a fare affari. Certo, è difficile coltivare fiori recisi in casa, perché sono richiesti grandi volumi di vendita, ma le piante da interno sono abbastanza adatte per la coltivazione in una serra domestica.

Cosa puoi coltivare Case in vendita tutto l'anno

Investimenti: da 1.000.000 di rubli

Rimborso: da 5 mesi

Il girasole è una coltura estremamente promettente in termini di attività agricola. È una pianta senza pretese e ricca di raccolti. Le piantine di girasole sono in grado di resistere a gelate a breve termine fino a meno 6 ° C.Il reddito dipende dall'area piantata. Più sono grandi, più è redditizia l'imprenditorialità. Consideriamo quali caratteristiche e rischi ha questa attività e come ottenere il massimo profitto.

Concetto aziendale

Il processo tecnologico di coltivazione dei girasoli non è difficile, anche un principiante può gestirlo. Questo è il motivo per cui molti imprenditori agricoli preferiscono questa cultura. Da 1 ettaro di terreno si possono ottenere fino a 30 centesimi di raccolto.

Un'attività del genere può essere sviluppata solo in un ambiente rurale, perché la semina di girasole nelle aree suburbane non è redditizia.

La particolarità del girasole è la sua maturazione irregolare: ci sono piante con teste giallastre, verdi e marroni contemporaneamente sul campo. È importante programmare correttamente il raccolto. Se inizi troppo presto o troppo tardi, la resa diminuirà. Nel primo caso, a causa della bassa produttività dei cesti acerbi, nel secondo - a causa dello spargimento di semi secchi.

Il mercato del raccolto è abbastanza grande. Qui ci sono produttori di snack (semi di girasole fritti, kozinaki), industrie dolciarie e fabbriche per la produzione di olio vegetale. Anche con una concorrenza abbastanza alta, è abbastanza possibile trovare un acquirente. E questo garantisce un profitto stabile.

Cosa è richiesto per l'implementazione?

All'inizio di un'attività, è possibile affittare tutto il necessario per il lavoro:

  • appezzamento di terreno;
  • macchine agricole;
  • magazzino.

Quali prodotti possono essere coltivati ​​in casa per la vendita. Cosa coltivare durante la stagione per guadagnare: principi di lavoro, quanto puoi guadagnare.

Investimenti: da 950.000 rubli

Rimborso: da 15 mesi

Molti aspiranti imprenditori, perplessi dalla ricerca di un'idea imprenditoriale, aggirano la coltivazione delle nocciole, poiché dal momento della semina al primo raccolto devono passare almeno quattro anni. Ma invano, perché gli alberi attecchiscono bene e nella prima stagione di fruttificazione sarà possibile recuperare quasi tutti gli investimenti. Pertanto, sulla coltivazione delle nocciole, puoi costruire un eccellente business redditizio.

Concetto aziendale

L'attività è legata alla coltivazione di nocciole su un lotto di terreno di 1 ettaro. I principali acquirenti di noci saranno gli intermediari che acquisteranno beni a prezzi all'ingrosso, li venderanno al dettaglio, negozi di alimentari, ipermercati, organizzazioni di catering, pasticcerie private, fabbriche di cioccolato e altre imprese. Puoi anche vendere nocciole in modo indipendente tra la popolazione a prezzi al dettaglio.

Cosa è richiesto per l'implementazione?

Per iniziare a coltivare nocciole, dovrai trovare un terreno con una superficie di almeno 1 ettaro, acquistarlo o affittarlo, oltre a padroneggiare la tecnologia della coltivazione di alberi, acquistare piantine per la semina.

Il costo di un giovane albero sarà di circa 300-350 rubli. Esistono varietà di nocciole che sono più costose nel prezzo, ma non è consigliabile acquistarle nelle prime fasi. Sono necessari un totale di 270-300 alberi per ettaro di terreno.

È meglio raccogliere non a mano, ma utilizzando attrezzature speciali. Dopotutto, una macchina in grado di raccogliere una tonnellata di noci in un'ora sostituirà il lavoro di 150 persone. L'unità è affittabile solo per il periodo della vendemmia. Si consiglia di acquistarlo solo per un lotto di almeno 5 ettari.

Per piantare giovani piantine, è necessario acquistare attrezzature agricole ausiliarie (pale, rastrelli, ecc.), Oltre a un trattore con guida da terra per il diserbo e il diserbo.

Gli alberi di nocciola preferiscono il terreno umido, quindi dovrai fare attenzione e dotare il sito di un sistema di irrigazione o noleggiare una macchina speciale con una botte quando è richiesta l'irrigazione.

Idea imprenditoriale: coltivazione del girasole

Se il tuo sito non occupa due Territori di Stavropol nell'area, togli immediatamente dalla testa la folle idea di piantare patate o altri ortaggi economici. Sì, tutti ne hanno bisogno. Ma il profitto di quei 13 secchi che scavi in ​​autunno verrà speso in anticipo per la guerra con lo scarabeo della patata del Colorado in estate. Non prenderemo per quantità, ma per preziose colture vitaminiche. Inoltre, sono “preziosi” non solo per la salute, ma hanno anche un alto valore di mercato.

Colture con domanda commerciale stabile:

  • aglio;
  • verdure - aneto, prezzemolo, basilico, citronella, sedano, spinaci;
  • fagioli - fagiolini e asparagi; <
  • fragole;
  • lamponi;
  • ribes.

Affari sulla propria terra - punti importanti

Gli affari su un appezzamento di terreno non possono essere definiti uno schema per arricchirsi rapidamente. Lentamente, il tuo benessere crescerà costantemente di anno in anno.

  • Non sono richieste conoscenze e abilità complesse speciali, ma è necessario padroneggiare le basi della coltivazione delle piante.
  • All'inizio puoi lavorare con lavoro manuale indipendente e acquistare macchine e meccanismi costosi per la lavorazione del terreno man mano che la tua attività cresce.
  • Non è richiesta la registrazione ufficiale dell'imprenditorialità e l'ottenimento di licenze per attività commerciali a terra.
  • L'attività è altamente stagionale. Al culmine - lavorazione del terreno, piantagione di piantine, raccolta - sarà richiesto lavoro aggiuntivo. È necessario occuparsene in anticipo, quindi è necessario prendere un biglietto per le vacanze per il resort per la suocera per l'inverno, sia più economico che utile nella stagione calda.
  • L'inverno è un periodo completamente libero dal lavoro. Qui puoi fare qualcos'altro ... diciamo che puoi fare soldi con i giochi. E perché no: atmosfera familiare, calore, tè.
  • Investimenti una tantum piuttosto consistenti (acquisto di sementi), costi inferiori per i prodotti fitosanitari.
  • Il turnover del denaro non è veloce.
  • In passato l'azienda dipendeva da cause di forza maggiore: siccità, gelo, mancato raccolto. Le moderne varietà tolleranti al clima e le sostanze chimiche di lavorazione hanno virtualmente eliminato questo fattore di rischio.
  • La vendita intensiva di prodotti durante la stagione porta entrate tangibili in breve tempo.

Da tutto quanto sopra, possiamo concludere che un'impresa sulla terra può essere avviata come opzione per un reddito aggiuntivo al bilancio familiare. E nel tempo, man mano che cresce, trasformalo nel principale tipo di reddito.

Inizio del percorso

La prima e più importante parola che un coltivatore di piante alle prime armi imparerà è "rotazione delle colture". Una cultura non può essere costantemente piantata sul sito, a causa di ciò, si sviluppano malattie delle piante, il suolo è impoverito. Ogni 4-5 anni, le piante cambiano posto, tenendo conto delle caratteristiche e della sequenza. Quindi, ad esempio, è bene piantare fragole nelle aree in cui l'aglio cresceva in precedenza.

Pertanto, dopo aver condotto guerre territoriali con sua moglie, che sognava di realizzare un prato e una fontana su tutti i 30 acri, pianifica il territorio catturato per fragole, aglio ed erbe aromatiche (come opzione). Spiega a tua moglie che gli affari in campagna sono più importanti del riposo.

Idea imprenditoriale: coltivazione di girasole Investimenti: da 1.000.000 di rubli Rimborso: da 5 mesi Il girasole è un raccolto estremamente promettente in termini di attività agricola. È senza pretese e

Cosa sono i microgreens? Questi sono germogli di giovani piante quando i verdi stanno appena germogliando. Nel nostro Paese la coltivazione di questo prodotto non è ancora molto diffusa, ma sta già prendendo piede. I microgreens sono nutrienti, contengono un'enorme quantità di sostanze utili per l'organismo: vitamine, oligoelementi e minerali. Queste non sono nuove varietà, ma solo un modo di coltivare le piante. Questa tecnologia consente di coltivare microgreens da due a sette cm di altezza. Inoltre, questo prodotto viene utilizzato non solo per la preparazione di vari piatti, ma funge anche da decorazione per i piatti.

I vantaggi di coltivare microgreens in vendita sono innegabili, perché non è solo bassa concorrenza, ma anche l'opportunità di fare un simile business tutto l'anno e in qualsiasi condizione climatica. A causa delle sue dimensioni minuscole, i microgreens occupano poco spazio, quindi possono essere coltivati ​​in grandi quantità. Inoltre, questa attività non richiede l'acquisto di attrezzature costose e attrezzature speciali. E dato che ora la domanda di microgreens sta iniziando a crescere rapidamente, i vantaggi di coltivare questo prodotto in vendita appaiono nella migliore luce possibile.

Quali microgreens si consiglia di coltivare?

Ci sono molte varietà di microgreens - ci sono così tante varietà che puoi aprire un'intera fabbrica per la produzione solo di questo prodotto. Questi sono cereali, legumi, insalata e specie selvatiche. Considera i primi 20 più comuni.

  • Coriandolo. O coriandolo. Oltre a un gusto specifico pronunciato, questa cultura fa bene al cuore e ai vasi sanguigni. Contiene un intero magazzino di vitamine, oltre a oligoelementi fosforo e potassio. Il coriandolo aggiunge un sapore saporito a molti piatti.
  • Rucola. Verdi che rafforzano il sistema immunitario, perché contengono più acido ascorbico. La rucola ha un sapore leggermente amaro, quindi è ideale per piatti di carne e pesce, soprattutto come componente della salsa
  • Daikon. O ravanello giapponese. Contiene molto zolfo, necessario per il rafforzamento generale del corpo, nonché per un effetto positivo sulla crescita della pelle e dei capelli. Grazie al suo gusto leggermente piccante, il daikon si sposa bene con le zuppe.
  • Crescione. Ricco di carotene, vitamine del gruppo B, ferro e magnesio. Migliora la digestione, ha un effetto benefico sul sonno e normalizza la pressione sanguigna. Ha un gusto e un aroma speziato delicato, aggiunto a contorni, salse e insalate.
  • Barbabietole. A causa dell'alto contenuto di vitamine ed elementi, questa pianta ha un effetto tonificante sul corpo e rafforza il sistema immunitario. Le succulente foglie di barbabietola si sposano bene con i secondi, i primi piatti e le insalate.
  • Arco di erba cipollina. Questi fili d'erba sottili con semi neri hanno un sapore e un aroma delicato di cipolla e sono molto apprezzati in cucina. I suoi oli essenziali uccidono i batteri nel corpo e purificano l'intestino. Ideale per spuntini.
  • Ravanello. Pianta dal gusto piccante leggermente pungente, condimento ideale per insalate e piatti di carne. I ravanelli contengono minerali, oligoelementi e oli essenziali, che migliorano la digestione. Ha un effetto decongestionante.
  • Mitsuna. Un altro nome, senape giapponese, è rinomato per il suo valore nutritivo. Le foglie profumate possono essere aggiunte a insalate e panini, oppure puoi mangiarle proprio così. Mitsuna regola l'equilibrio idrico nel corpo e purifica i vasi sanguigni.
  • Basilico. Contiene carotene, vitamine C e B e oli essenziali. Ha un effetto benefico sulla digestione, buono per lo stomaco. Il basilico si sposa bene con quasi tutti i piatti, molto gustoso in frittata e ricotta.
  • Senape. Questa pianta dal gusto piccante e piccante ha un effetto benefico sulle pareti dei vasi sanguigni, stimola l'appetito e stimola la circolazione sanguigna. Il sapore pepato della senape è ideale per piatti di pesce e insalate.
  • Cavolo. I microgreens di cavolo rosso contengono molte volte più carotene e vitamina C rispetto al cavolo normale. I germogli di questa pianta sono utili per lo stomaco, la digestione e il rafforzamento del sistema immunitario. Si sposa bene con qualsiasi insalata.
  • Soia. I germogli di soia sono ricchi di vitamine C e B, sono ricchi di ferro e aminoacidi. La soia ha un effetto calmante sul corpo, normalizza i livelli di colesterolo nel sangue e ha un effetto benefico sul cuore. Accompagna carne e contorni.
  • Lenticchie. La composizione di questa pianta è unica, contiene molti oligoelementi (magnesio, ferro, ecc.), Oltre alla vitamina C.Le lenticchie stimolano la circolazione sanguigna e purificano le pareti dei vasi sanguigni. Adatto sia a piatti freddi che caldi.
  • Amaranto. Questo microgreen ha un bel colore rosa e un piacevole gusto delicato con un retrogusto di nocciola. Contiene un magazzino di vitamine necessarie per il nostro corpo, quindi l'amaranto è l'ideale per preparare frullati.
  • Girasole. Contiene iodio, fosforo, magnesio, calcio, zinco e ferro, oltre a vitamine E e K, acido folico. Il girasole combatte i dolori articolari ed è benefico per l'equilibrio acido-base. Accompagna piatti di carne e verdure.
  • Lucerna. Verdure estremamente utili per coloro che non hanno ferro nel corpo, poiché contengono un'enorme quantità di magnesio, fosforo e calcio, oltre a vitamine C, K, A, E. Un'ottima aggiunta a pesce, uova, insalate e snack.
  • Acetosa. Una pianta dal gradevole sapore aspro, che ricorda il gusto del limone. Questo microgreen è ricco di sali minerali e vitamine, tonifica il corpo e rinforza il sistema immunitario. Perfetto con piatti a base di uova, formaggi, salse e insalate.
  • Trifoglio. Il suo valore nutritivo è innegabile, il trifoglio è ricco di proteine, vitamine A, B, C, E, K e un'enorme quantità di oligoelementi. Aiuta con le malattie della pelle, rimuove le tossine dal corpo, purifica il sangue. Viene aggiunto alle insalate e ai sughi.
  • Mais. Verdi con un piacevole sapore dolce e una tonalità giallo brillante che illuminerà qualsiasi piatto. Contiene vitamine e minerali, ha un effetto benefico sul corpo, migliora il tono. Il mais è ideale per insalate e antipasti.
  • Spinaci. Questa pianta ha un sapore speziato e aromatico, contiene grassi e proteine, ferro e tutta una serie di vitamine. Normalizza la circolazione sanguigna, abbassa il colesterolo, rimuove le tossine dal corpo. Si accompagna a contorni, insalate e sughi.

Come vengono coltivati ​​i microgreens?

Questo processo è semplice, persino interessante. E non importa in quali condizioni prevedi di coltivare, sui davanzali delle finestre o in una serra: la tecnologia per entrambi i metodi è la stessa. Ci sono due modi per coltivare questo gustoso e sano microgreen: il metodo tradizionale e l'idroponica. La prima opzione è in contenitori con terriccio di torba, chiamato substrato. La seconda opzione non sta crescendo nel suolo, ma in soluzioni speciali. Se parliamo di fertilizzanti per queste piante, l'alimentazione è praticamente la stessa della coltivazione di ortaggi diversi, ad eccezione di alcune sfumature.

Naturalmente, ci sono alcuni problemi che possono incontrare i principianti. Inoltre, la coltivazione di microgreens non può essere definita un processo difficile, ma è piuttosto meticolosa e richiede pazienza. Ad esempio, durante l'intero ciclo (che va da 8 a 14 giorni), è richiesta la preparazione regolare di nuove vaschette, circa due volte a settimana, oltre alla raccolta a mano con le forbici. Non sono escluse le malattie delle piante, che dovranno essere affrontate, inoltre, tenendo conto dell'inquinamento delle piante. Ma se lo fai con attenzione e seriamente, molti problemi possono essere evitati.

Istruzioni dettagliate per la crescita di microgreens

Ovviamente, la vegetazione in crescita ha molte sfumature e le istruzioni seguenti sono un piano generale approssimativo. Ogni tipo di microgreen ha le sue piccole caratteristiche, ma il principio di coltivazione è lo stesso per tutti. Quindi, è così che funziona questo processo.

  • Posizionare il substrato inumidito nei contenitori preparati e premere leggermente.
  • C'è una tabella sul pacchetto seed che spiega come distribuire e quanto. Non c'è bisogno di mettere i semi nel terreno e nell'acqua, basta inumidire.
  • I contenitori con i raccolti dovrebbero essere chiusi, l'opzione migliore - contenitori vuoti.
  • Ogni giorno, inumidisci leggermente il terreno, ma non immergerlo, la temperatura è di 20-22 ° С.
  • Dopo aver notato i primi germogli, rimuovi i contenitori di copertura.

Používáme cookies.
Cookies používáme, abychom zajistili, že vám poskytneme nejlepší zkušenosti na našich webových stránkách. Pomocí webových stránek souhlasíte s naším využitím cookies.
Povolit cookies.