Attività di commercio di fiori tramite un negozio online

Autore dell'articolo: Victor Averin

    Visualizzazioni: 15 764 Data: 12 015

Oggigiorno nessuno può essere sorpreso dal trading su Internet; su Internet è possibile acquistare quasi tutto ciò che è disponibile offline. Questo vale anche per le piante, sia da giardino che da interno. Ma per aprire un negozio di fiori in linea (cioè quello in cui verranno venduti principalmente "tagliati"), tutt'altro che tutti decidono.

E questo non è sorprendente, perché questi fiori sono un prodotto molto schizzinoso che richiede vendite e fatturato rapidi. Ma, dato che la nicchia dell'industria dei fiori online non è ancora così impegnata come la vendita al dettaglio, questa opzione commerciale può "centrare il bersaglio", l'importante è avvicinarsi con attenzione e ragionevolmente alla sua organizzazione.

Ne vale la pena

L'apertura di un negozio di fiori online, di regola, viene decisa da coloro che hanno un negozio simile (salone di fiori, padiglione) offline, ma vogliono espandere la cerchia di acquirenti offrendo servizi aggiuntivi. E, naturalmente, comportano vari tipi di costi: materiale, lavoro e tempo, che possono inizialmente distogliere notevolmente l'attenzione dal luogo principale del commercio. E questo momento deve essere preso in considerazione dal momento in cui si prende una decisione sullo sviluppo del commercio via Internet.

Il business dei fiori online sarà redditizio? Affinché sia ​​così, è necessario definire fin dall'inizio il pubblico di destinazione dei potenziali acquirenti e la strategia del negozio. Duplicherà completamente l'assortimento di un negozio già operativo, porterà il suo "sapore" e prodotti aggiuntivi, o in generale - funzionerà in una direzione diversa?

Molto spesso puoi trovare un'opzione del genere: un negozio offline vende "tagliato" e un negozio online offre mazzi con consegna e (o) acquisti all'ingrosso di fiori. Oppure il proprietario di diversi padiglioni decide di aprire un negozio di fiori online nello stile di una boutique con un assortimento esclusivo e costoso.

Pubblico di destinazione

Come già accennato, l '"offerta" corretta per una certa categoria di acquirenti è già metà della battaglia.

E gli acquirenti nei termini più generali possono essere suddivisi in:

  • Chi preferisce acquistare quasi tutto su Internet: dalla spesa alle auto. Naturalmente acquisteranno fiori anche qui, in qualsiasi variazione e per qualsiasi motivo;
  • Persone impegnate per le quali lo schema di acquisto assomiglia a questo: ha scelto un bouquet, ha concordato la consegna, ha pagato, ha ricevuto il servizio in tutto il volume e all'ora specificata;
  • Persone ricche. Loro, ovviamente, possono rientrare nella categoria degli "occupati" e quindi ordinare fiori su Internet, oppure possono essere semplicemente coloro che hanno il desiderio e l'opportunità di compiacere i propri cari con qualcosa di originale;
  • Chi vuole risparmiare tempo e denaro (ad esempio, può acquistare fiori per le vacanze scolastiche e altri eventi organizzativi) o occuparsi della progettazione di sale per tutti i tipi di celebrazioni.

Consegna

Affari dei fiori; negozio di fiori online

Il business dei fiori è un compito minuzioso e non tutti possono farlo. Per sviluppare un'attività redditizia, devi imparare molto e fare ogni sforzo. Se continui a leggere, allora fai sul serio. Bene, se è così, scopriamo come aprire un'attività di fiori, passo dopo passo.

Definisci il formato del negozio di fiori

Il numero di investimenti aziendali dipende dal formato del negozio. Chiudi gli occhi e immagina come vedi il business dei fiori:

1. Forse questa è una boutique con finestre panoramiche, circondata da gigli bianchi.

2. Un negozio accogliente in una zona residenziale, con belle rose dalle gambe lunghe in vasi costosi, poltrone per i visitatori e profumo di caffè.

3. Un magazzino pieno di fiori freschi consegnati ai punti vendita la mattina.

4. Una tenda vicino alla metropolitana con bouquet carini ed economici.

Un salone di fiori porterà buoni guadagni, ma non sono molti soldi. Se vuoi guadagnare molto, punta a un negozio medio-grande.

Aprire un negozio di fiori a Mosca da zero costerà non meno di 1 milione di rubli. Nelle regioni, l'importo è 2, 3 o anche 4 volte inferiore. Gli aspiranti uomini d'affari sono fermamente convinti che i negozi di fiori dovrebbero essere situati vicino alla metropolitana. Tuttavia, un negozio vicino alla metropolitana genera entrate, mentre un altro situato sul lato opposto della stessa stazione funziona in perdita. Per non bruciare, scegli attentamente una stanza, soppesando tutti i pro e i contro.

Scegliere una sede altamente redditizia

Scegli aree densamente popolate con edifici residenziali densi e complessi in costruzione. È auspicabile che l'outlet si trovi sulla prima linea di edifici e abbia grandi vetrine. Una buona opzione sono le stanze nel seminterrato. Inoltre, vale la pena partire da alcune funzionalità: è meglio individuare il negozio:

vicino a strade (non autostrade);

Come aprire un negozio di fiori online e quanto costa - business plan passo dopo passo per un negozio di fiori online.

Se vuoi aprire un negozio di fiori online, devi iniziare imparando di più sulla floristica. Bene, se sei socievole, esperto negli affari, allora il business dei fiori può fornire un futuro sicuro.

Come creare un reddito passivo in 4 giorni

Una maratona in cui creerai un reddito passivo dal vivo da zero e imparerai strategie specifiche per investire in appartamenti, case, garage, auto e persino siti redditizi

Come avviare la tua attività di fiori online

Il fiorista deve avere gusto artistico e talento creativo. Il lato commerciale di un'azienda presuppone che avrai a che fare con numerosi clienti.

Gli allestimenti floreali per matrimoni e funerali vengono spesso realizzati durante i periodi di stress emotivo. Devi essere in grado di mantenere l'autocontrollo quando lavori in un ambiente a tempo limitato e con clienti nervosi.

Ci sono due modi per imparare a fare trading: per ottenere un'istruzione adeguata (scuola tecnica, college, corsi, formazione) o per studiare direttamente dal master.

Ogni percorso ha i suoi vantaggi. Nel primo caso, ottieni una conoscenza teorica (accademica). Se la pratica in un istituto scolastico è organizzata al livello appropriato, acquisirai abilità pratiche.

Nel secondo caso, lavorando con il venditore, sarai in grado di comprendere i segreti invisibili della disposizione dei bouquet (ad esempio, le tendenze della moda popolare) e i segreti commerciali (ciò che è richiesto, dove puoi risparmiare soldi, come accontentare il cliente).

Consultare gli avvocati. Vuoi lavorare come imprenditore privato? O acquisterete una licenza commerciale?

Possono sorgere sfumature a seconda dell'area in cui ti trovi.

Un negozio online viene aperto in due casi:

  • Le persone hanno già un negozio abituale con clienti abituali e desiderano espandere il business dei fiori. Quindi aggiungono il virtuale al trading regolare. L'e-commerce lavora per espandere le vendite.
  • Il commercio inizia da zero. Quindi è necessario organizzare un sito Web e attrezzare un piccolo spazio ufficio.

Il nostro sito Web su Internet è un canale di vendita aggiuntivo per il business dei fiori. Un sito configurato correttamente può aumentare in modo significativo la portata del pubblico e aumentare la redditività. Per questo, vengono utilizzati i mezzi di marketing su Internet, SEO e social media. Con un approccio integrato, sono importanti anche le caratteristiche tecniche della risorsa, la qualità del contenuto e la pubblicità attiva.

Fiori: bellezza fugace

Per prima cosa, diciamo alcune parole sulle specificità dell'azienda e il commercio di fiori freschi ha davvero le sue peculiarità.

In primo luogo, le piante tagliate vengono immagazzinate per un tempo limitato, perdendo ogni giorno le loro caratteristiche commerciali. I venditori devono fare grandi sforzi per prolungare la freschezza di rose e gigli.

In secondo luogo, le vendite di fiori non sono uniformi. Il fattore stagionale gioca un ruolo e i picchi della domanda si verificano durante le festività del calendario.

In terzo luogo, i fiori recisi freschi sono un acquisto emotivo. Pertanto, quando si organizza il commercio, anche su Internet, è necessario tenere conto della psicologia del consumatore e influenzare, prima di tutto, i suoi sentimenti.

La maggior parte dei venditori inizia in piccolo, aprendo un piccolo punto vendita in una zona ad alto traffico. Questo ti permette di "riempirti la mano", stabilire il processo di vendita e acquisire un pubblico minimo. Man mano che si sviluppa, il commercio si espande, spesso aprendo nuovi punti.

Recentemente, l'accesso a Internet e l'uso delle tecnologie di vendita digitale sono diventati particolarmente rilevanti.

Chi sono i clienti?

Quando si sviluppa un'attività, è necessario comprendere chiaramente il proprio pubblico di destinazione. Se in precedenza i punti vendita tradizionali si concentravano solo sui clienti locali (persone che vivono o lavorano in un'area specifica), ora il pubblico si è ampliato grazie ai canali di vendita a distanza.

Due tipi di clienti nel settore dei fiori:

  • Clienti locali.
  • Clienti di altre regioni, città, paesi.

Il business dei fiori è un business promettente e lo è ancora, nonostante l'elevata concorrenza sul mercato. Il bisogno di fiori cresce: ogni anno i russi acquistano sempre più piante. Gli operatori di mercato non soddisfano tutta la domanda di fiori, il che apre opportunità per la formazione di nuove aziende in questo settore.

Prima di aprire un punto vendita, dovresti avere una buona conoscenza di come fare affari. I fiori sono beni deperibili che richiedono cure e adeguate condizioni di detenzione. Prima di investire, è importante comprendere il modello di business, che potrebbe richiedere la consulenza di esperti.

L'articolo descrive l'idea di aprire un piccolo punto vendita. Il progetto non richiederà investimenti seri e, con uno sviluppo adeguato, potrà ripagare in tempi ragionevoli. Questo business plan del negozio di fiori fornisce calcoli approssimativi di rimborso.

Analisi del mercato e della concorrenza

Attualmente, la quota dei produttori nazionali nel mercato russo dei fiori recisi è del 15%. Ad esempio, la dimensione totale del mercato nel 2021 era di 1 miliardo di unità. in termini fisici, e la quota delle società nazionali è di soli 240 milioni di unità.

Dopo il ritorno della penisola di Crimea alla Russia, le successive sanzioni e contro-sanzioni, si è sviluppata una situazione non standard. La struttura degli importatori è cambiata: la quota del principale fornitore, i Paesi Bassi, è scesa dal 38% nel 2021 all'11% nel 2021. Il paese stesso ha il potenziale per aumentare le proprie capacità.

Anche la domanda è in crescita. Rispetto al 2021, i russi hanno iniziato ad acquistare più fiori appena tagliati: se prima il cittadino medio acquistava poco più di 15 fiori all'anno, nel 2021 il volume è aumentato a 20 pezzi. Anche le spese totali per questi acquisti sono aumentate.

Situazione competitiva e specifiche di vendita

La concorrenza è alta sul mercato dei fiori russo. È facile entrare in questo mercato, ma non è facile stabilirsi in esso.

I principali concorrenti sono le catene di supermercati di fiori e i produttori di fiori con le proprie reti di vendita al dettaglio e di distribuzione. Questi ultimi hanno un vantaggio sui rivenditori perché possono offrire piante a prezzi inferiori. I partecipanti al mercato sviluppato sono alla ricerca di partner e offrono servizi di franchising (maggiori informazioni su questo di seguito nell'articolo).

Používáme cookies.
Cookies používáme, abychom zajistili, že vám poskytneme nejlepší zkušenosti na našich webových stránkách. Pomocí webových stránek souhlasíte s naším využitím cookies.
Povolit cookies.